Contenuto principale

PROGRAMMA BORDEAUX

La dimensione internazionale ESABAC


Per quest'anno sono state identificate come scuole partner in Francia:

  •  il Liceo Sadi Carnot – Jean Bertin di Saumur (regione della Loira)
  •  il Liceo Saint Louis di Talence Bordeaux (regione dell'Aquitania)

con i quali il Chierici attuerà un progetto di scambio rivolti a studenti.

 

Le due regioni della Loira e dell'Aquitania fanno parte insieme all'Emilia Romagna di una rete "European Region for Youth" che ha come scopo quello di dare una dimensione europea alle rispettive politiche per i giovani.
Il tema di quest'anno sarà: « Le manifestazioni del Rinascimento in Italia e Francia ».
Giovani studenti italiani e francesi potranno così ritrovarsi in una stessa identità culturale nello spirito europeo dello sviluppo dei popoli. Sapranno scoprire, cogliere e far propri gli elementi essenziali che uniscono le due culture, mettendo in relazione anche due metodologie scolastiche di apprendimento e due sistemi di istruzione, quello italiano e quelle francese nel più ampio respiro europeo.

In particolare la III°A (scambio con la città di Bordeaux) si concentrerà sui cambiamenti urbanistici e di edificazione dal Medioevo fino al Rinascimento.
Le studentesse e gli studenti potranno così riscoprire per esempio la Storia/le Storie sociale, politica, economica, artistica, letteraria, filosofica, del costume, cittadinanza mettendo in relazione simmetrica i due Paesi con un confronto diretto documentale e fattuale per conoscenza diretta di luoghi e documenti di tre città prese come campione.
Gli studenti del liceo di Reggio Emilia focalizzeranno la loro attenzione sulla moda, il costume, le tradizioni, l'arte e la storia.

I lavori preparatori saranno effettuati nei mesi precedenti gli scambi stessi.
Le studentesse delle due classi italiane del Liceo Chierici verranno preparate affinché siano le guide degli studenti francesi.
Verranno documentate tutte le fasi dello scambio, tramite fotografie, testi/ricerche e osservazioni personali.
Prodotto finale: ipertesto (immagini, testi, riprese video) strutturato, che riunisca il lavoro dei singoli studenti come testimonianza dello scambio con note turistiche e di colore.

Dal 6 al 13 febbraio 2015 un gruppo di studenti del Liceo Victor Louis di Talence Bordeaux, accompagnati dalla prof.ssa Sandrine De Nardi, seguirà un percorso analogo calato sulla loro realtà. Visiteranno : Venezia, G.Armani Operations, Lui.Jo, ERIA 1971, una latteria/caseificio per la produzione del parmigiano reggiano, sosteranno nella scuola Chierici per due giornate assistendo alle lezioni.
Riportiamo qui di seguito il programma di massima che effettueranno n.13 studentesse della classe III° A del Liceo Chierici dal 22 al 29 marzo 2015 a Bordeaux guidati da due docenti della classe:
Proposta di programma :

• Arrivo e sistemazione in famiglia

• Giornata a scuola: prima colazione alla mensa e benvenuto del preside, visita della scuola

• pranzo alla mensa e pomeriggio nelle classi

• visita di Bordeaux, tour Pey Berlan, museo d'Aquitaine, Museo d'arte contemporanea

• Visita del liceo artistic Toulouse Lautrec

• Pomeriggio libero con i corrispondenti

• Gita sul basin d'Arcachon tutti insieme: porto ostreicolo di Gujan , degustazione ostriche per Arcachon, pranzo al sacco fornito dalle famiglie. e dune du PYLA

• Gita a St Emilion. Visita guidata dei monumenti sotterranei pranzo al sacco fornito dalle famiglie, visita di una cantina con degustazione

• Sabato e domenica: in famiglia

 

PROGRAMMA SAUMUR

La dimensione internazionale ESABAC


Per quest'anno sono state identificate come scuole partner in Francia:


• il Liceo Sadi Carnot – Jean Bertin di Saumur (regione della Loira)
• il Liceo Saint Louis di Talence Bordeaux (regione dell'Aquitania)


con i quali il Chierici attuerà un progetto di scambio rivolti a studenti.
Le due regioni della Loira e dell'Aquitania fanno parte insieme all'Emilia Romagna di una rete "European Region for Youth" che ha come scopo quello di dare una dimensione europea alle rispettive politiche per i giovani.
Il tema di quest'anno sarà: « Le manifestazioni del Rinascimento in Italia e Francia ».
Giovani studenti italiani e francesi potranno così ritrovarsi in una stessa identità culturale nello spirito europeo dello sviluppo dei popoli. Sapranno scoprire, cogliere e far propri gli elementi essenziali che uniscono le due culture, mettendo in relazione anche due metodologie scolastiche di apprendimento e due sistemi di istruzione, quello italiano e quelle francese nel più ampio respiro europeo.

In particolare la III°B (scambio con la città di Saumur) approfondirà il tema dei Castelli.
Le studentesse e gli studenti potranno così riscoprire per esempio la Storia/le Storie sociale, politica, economica, artistica, letteraria, filosofica, del costume, cittadinanza mettendo in relazione simmetrica i due Paesi con un confronto diretto documentale e fattuale per conoscenza diretta di luoghi e documenti di tre città prese come campione.
Gli studenti del liceo di Reggio Emilia focalizzeranno la loro attenzione sulla moda, il costume, le tradizioni, l'arte e la storia.

I lavori preparatori saranno effettuati nei mesi precedenti gli scambi stessi.
Le studentesse delle due classi italiane del Liceo Chierici verranno preparate affinché siano le guide degli studenti francesi.
Verranno documentate tutte le fasi dello scambio, tramite fotografie, testi/ricerche e osservazioni personali.
Prodotto finale: ipertesto (immagini, testi, riprese video) strutturato, che riunisca il lavoro dei singoli studenti come testimonianza dello scambio con note turistiche e di colore.

Dal 14 al 21 marzo 2015 un gruppo di studenti del Liceo Sadi-Carnot di Saumur sarà nella nostra città accompagnati dalle prof. Brigitte Hamard e Tiphaine Bougeard. Il programma di massima prevede la visita : alla città di Firenze e ai monumenti più importanti (Santa Maria del Fiore, Uffizi, Piazza della Signoria); ad un casello per vedere le fasi di produzione del parmigiano reggiano ; alla mostra di arte contemporanea della Fondazione Maramotti (Max Mara) e all'azienda ; la visita alla città di Urbino e al palazzo ducale.
E' prevista la partecipazione ad uno spettacolo in collaborazione con un coro di cui fa parte la nostra studentessa reggiana Jasmine Serra che sta allestendo canti rinascimentali in francese.
Dal 23 al 30 marzo 2015 verrà effettuato lo scambio a Saumur con n.20 studentesse della classe III° B accompagnati dalla prof.ssa Pimpini e dalla docente di lingua :


• Arrivo e sistemazione in famiglia


• Giornata a scuola: prima colazione alla mensa e benvenuto del preside, visita della scuola


• Visita al castello di Angers appartenente agli Anjou, famiglia legata alla storia italiana in particolare a quella dell'Italia del sud dove furono protagonisti della guerra dei vespri siciliani. Visita del museo degli arazzi e laboratorio per scoprire l'uso del telaio


• Visita al castello di Chenonceau, detto anche le "chateau des dames" poiché arredato secondo il gusto femminile di alcune sovrane francesi.


• Visita a Le Clos Lucé ultima residenza di Leonardo da Vinci che vi morì nel 1519. Qui è stato allestito un museo dove si possono ammirare i plastici di alcune sue invenzioni come il paracadute, la mitragliatrice, il battello a ruote, il carro d'assalto.


• Visita al Liceo della moda a Cholet, cittadina situata a poca distanza da Saumur.


• Sabato e domenica: in famiglia